Informazioni generali

"Quantum a litore maris infra terram per jactum balistae protenderit..."

Con queste parole pronunciate dal re Federico d'Aragona nel 1307, iniziò la storia di Balestrate.

A Balestrate, chiamata anche “Sicciara” a causa dell’elevato numero di seppie in questa regione
(in siciliano “siccia” = seppia), sono state costruite nel 1681 le prime case nei pressi della Chiesa di
S. Anna sulla piazetta.

  • Il 29 Marzo 1820 nacque il comune indipendente ed economico di Balestrate.
  • Dal 1835 al 1840 sono state stabilite le prime distillerie di Woodhouse, Ingham e Florio. 
  • Tra il 1842 - 1850 é stata costruita da Filippo Evola una Chiesa, oggi Chiesa Madre, sulla
    piazza principale chiamata "Piazza Rettore Evola".
  • Nel 1860 il "Liberatore del Popolo" Giuseppe Garibaldi durante la sua spedizione in Sicilia, si
    fermò a Balestrate il 29 maggio
    .
     
  • Il 1. Marzo 1881 Balestrate é stata attraversata per la prima volta da un treno.

       ...e cosi che nacque, con il susseguirsi di eventi storici, l'attuale porto turistico.


Balestrate ha circa 6.000 abitanti e una superficie di circa 387 ettari.

Questo idilliaco villaggio è circondato dal Mar Tirreno sul Golfo di Castellammare. Attira visitatori tutto l'anno. Vengono dall`Italia, dall'Europa e da tutto il mondo. Dalla primavera all'autunno inoltrato gli amanti del mare, trovano due belle spiagge a est e a ovest del villaggio.

Larghe spiagge di sabbia fine e un mare che brilla nei colori del turchese e azzurro. L'acqua è calda e non molto profonda. Questa veduta panoramica è circondata da una foresta di eucalipti, pini e piante di acacia, dove si può trascorrere un'intera giornata. Tra le due spiagge si trova il porto che offre rifugio alle barche da pesca, yacht, barche a vela e imbarcazioni charter.

A Balestrate troverete numerosi ristoranti, pizzerie, fast food  famosi per le loro specialità culinarie. Molti bar offrono durante i mesi estivi  musica dal vivo.

Non perdete I´occasione di conoscere questo paesaggio, l'ospitalità e la cordialità dei siciliani. Renderte unica la vostra vacanza.


 

Che cosa si può visitare a Balestrate:

  • Il porto turistico
  • La Chiesa di S. Anna
  • La chiesa di San Pietro
  • ll santuario della Madonna del Ponte
  • I murales
  • Le sculture
  • Il castello di Calatubo
  • Il museo Etno-antropologico 
     

Eventi:

  • Sfilata di Carnevale e la danza dei pastori (febbraio)
  • La Festa di San Giuseppe (18-19 marzo)
  • La Via Crucis (Venerdì Santo)
  • La Festa della Madonna del Ponte
  • La Festa di San Pietro (29 giugno)
  • La Festa della Madonna Addolorata (15 settembre)

Informazioni aggiornate sono disponibili nella sezione "Eventi".